“La cucina italiana è la migliore al mondo” | Intervista ad Anna Pernice

Fare del blogging una professione, comunicare per aziende e clienti. Anna Pernice è una esperta di marketing, autrice di libri, una appassionata di moda e viaggi che nel tempo, lavorando sodo, è riuscita a costruirsi una grande autorevolezza su queste tematiche.
Il suo blog, Travel Fashion Tips, è tra i più seguiti in Italia.

Sei giornalista, blogger, Digital PR, Social Media Strategist: sei tutto questo e anche di più. Ci puoi raccontare come riesci a combinare tutte le tue attività?

Tutto sta nell’organizzarsi, la maggior parte dei miei lavori posso farli da remoto e quindi riesco a svolgerli anche mentre viaggio in giro per il mondo, in treno, aereo o anche su una spiaggia tropicale. Non mancano, ovviamente, le giornate a pc dietro la scrivania, ma sono davvero poche rispetto a quelle in viaggio.

Sei riuscita ad unire l’utile al dilettevole, vivendo delle esperienze e dei viaggi da sogno per lavoro: come ci sei riuscita?

Con tanta passione, costanza e determinazione. In tanti mi scrivono per sapere come fare il mio lavoro, ma vogliono tutto e subito. Invece bisogna fare tanta gavetta, sacrifici, notti insonni e metterci innanzi tutto tanto cuore e passione.

anna pernice viaggio 1

anna pernice viaggio 2

Grazie ai tuoi viaggi hai scoperto culture e costumi diversi, ed immaginiamo anche diverse tradizioni culinarie: quanto è importante per te nella scoperta di un posto, assaggiarne i piatti tradizionali?

Per me è importantissimo. La cucina locale mi permette di scoprire appieno gli usi e costumi di un determinato luogo. Non si può dire di conoscere realmente un posto se non si è provata la sua cucina. Io non ordinerei mai spaghetti e pizza all’estero!

Siamo quello che mangiamo: dai priorità al cibo sano o a quello buono, o come riesci a bilanciare i due aspetti?

Leggi anche:  Federica Brunini: "Le mie passioni e la mia carbonara fusion"

Quando sono in viaggio preferisco provare la cucina locale, che non sempre è detto rispecchi i miei gusti. Quando sono in Italia mi piace mangiare sano a casa e nei posti in cui si mangia bene, prediligendo quindi il “buono” durante le uscite mondane.

anna pernice viaggio 3

anna pernice viaggio 4

anna pernice viaggio 5

Se dovessi indicare un alimento a cui non vorresti mai fare a meno, cosa sceglieresti?

Il caffè alla mattina, senza non riuscirei a svegliarmi.

Ti piace la cucina tradizionale romana? C’è un piatto in particolare che ti piace più di altri?

Si, mi piace molto. Tra i miei piatti preferiti c’è la carbonara, ne ho mangiata una buonissima una volta proprio vicino la stazione Termini, sfatando il mito che nei pressi delle stazioni si mangia solo turistico.

Quali sono i tuoi sogni nel cassetto per il 2018 nella vita privata e nel lavoro?

Di progetti ne ho tanti in cantiere e consiglio di seguirmi sul mio blog www.travelfashiontips.com per scoprirli man mano nel corso dell’anno.

anna pernice viaggio 6

Che tipo di viaggio culinario consiglieresti per il 2018 ai nostri lettori? 

Consiglio di fare un tour gastronomico e culinario in giro per l’Italia. La nostra è la cucina migliore del mondo ed ogni regione ha le sue tradizioni che vale la pena scoprire.

2018-03-28T17:16:26+00:00